venerdì 20 novembre 2009

Anche le Marche aprono ai giovani sani tra i 6 mesi e i 27 anni



Anche le Marche dopo il Veneto aprono ai soggetti sani di età compresa tra i sei mesi e i 27 anni a partire da oggi, venerdì 20 novembre e comunque non oltre lunedì 23 novembre. La decisione è stata presa sulla base della bassa adesione alla vacinazione delle categorie che prioritariamente avrebbero potuto vaccinarsi e sulla base delle scorte di vaccino distribuite.

8 commenti:

Peter ha detto...

Venghino siori venghino!

sf@webm ha detto...

Daniel: Dopo Giuseppe ci sei tu, adesso dovrebbe toccare a me...
mi pare che il network cominci bene...

Carlo ha detto...

Già, la prevenzione. Non potrebbe avere influito anche lei sulla ridotta diffusione tra gli adulti?

Insomma, a scuola è difficile, i ragazzi sono poco attenti a queste cose e l'ambiente è affollato, mentre i genitori si preoccupano e forse averli martellati sulle norme igieniche, anche sui blog come questo, potrebbe avere sortito qualche risultato positivo, no?

No, eh? :-)

Daniel Fiacchini ha detto...

@ Peter... sei libero di pensare ciò che vuoi, mentre io sono fiero di essere marchigiano e lavorare in un sistema di sanità pubblica che cerca di tutelare al massimo la propria popolazione. Comunque sta tranquillo: in Veneto l'adesione continua ad essere bassa e forse lo sarà anche nelle Marche. Del resto finche ci sono gli "utili stupidi" (Salvo mi sembra di averti citato... ma non ritrovo la fonte...)!!!

UlrikeS ha detto...

Forse, proprio grazie agli "utili stupidi" ho la possibilità di farmi vaccinare anch'io, se la situazione continua così... ;-)

Daniel Fiacchini ha detto...

Caro Salvo, noi la parte nostra l'abbiamo fatta... ma quando penso alla Sicilia...mmmm... ho qualche dubbio che sia la prossima... tu comunque datti da fare!

sf@webm ha detto...

Daniel, tu sei un buono. Consenti anche a me la libertà di dire qualche peterata ...

ps @UlrikeS meno ostica... della lettera che hai letto questa stroncatura... vero?

UlrikeS ha detto...

Salvo, non capisco cosa intendi dire.