lunedì 21 settembre 2009

Comunicazione... quale orrore.

Come mio solito in questo periodo. Una breve riflessione che fa seguito alle parole della sorella della seconda vittima della nuova influenza.
Ho visto in tv l'intervista alla sorella della donna morta in Sicilia. In estrema sintesi diceva questo:
1) mia sorella non aveva altre malattie croniche, era sana
2)grazie ai medici che l'hanno curata dando il 200%

Queste le comunicazioni istituzionali che sono apparse:
1) la donna soffriva già di problemi respiratori
2) sotto inchiesta i medici che l'hanno curata

Credo che sia semplicemente vergognoso, dover necessariamente tentare di far passare il messaggio comunicativo che l'influenza colpisca solo persone già malate e nascondere il fatto che una quota, seppur minima, di persone morirà nonostante il perfetto stato di salute.
Mostriamo tutta l'incapacità di comunicare con correttezza.
Mostriamo tutta l'incapacità di gestire la comunicazione dell'incertezza.
Mostriamo di voler far passare messaggi comunicativi forzati quasi a voler indottrinare le persone.
La gestione della comunicazione sta facendo acqua da tutte le parti. Spero ci si possa riprendere in tempo, prima che la fiducia nelle istituzioni declini completamente.

5 commenti:

Giuseppe Michieli ha detto...

Il caso siciliano lascia però grandi e gravi questioni:

-- se la paziente ha ricevuto oseltamivir/zanamivir, se sì quante ore/giorni dopo l'esordio dei sintomi;

-- se la paziente ha ricevuto oseltamivir/zanamivir ma per intolleranza ai farmaci non ha potuto continuare la terapia;

-- se la paziente ha ricevuto i farmaci entro un periodo ritenuto utile (24/48 ore), e se - nonostante questo - la patologia ha progredito rapidamente, in modo da suggerire una possibile resistenza all'oseltamivir (virus con H274Y);

-- se non ha ricevuto gli antivirali durante il periodo utile, per quale motivo;

-- sovrainfezioni batteriche (MRSA, Pseudomonas) acquisite in ambiente ospedaliero;

-- insufficienza renale acuta / insufficienza epatica, tromboembolismo ed emorragie interne;

E' importante far presente che embolie polmonari sono state descritte in pazienti altrimenti sani (senza storia clinica di rilievo) durante la fase acuta dell'infezione da H1N1 2009 con pneumonite primaria virale, causando emorragie polmonari.

Tutto ciò aggrava ulteriormente un quadro già di per sè complesso e richiede una revisione dei protocolli terapeutici che includano l'insufficienza renale/epatica e la possibilità di tromboembolismo già nei primi giorni di ospedalizzazione.

La presenza della mutazione H274Y a carico del virus isolato tramite lavaggio broncoalveolare o prelievo post-mortem è importante per valutare la diffusione di eventuali varianti in comunità, per adeguare il profilo terapeutico (zanamivir, e/o ribavirina).

giglio ha detto...

E' un caso che i due decessi italiani si siano verificati in una particolare zona geografica, o è una conferma della condizione socio-sanitaria di certe aree del paese?

Giuseppe Michieli ha detto...

Non credo. Al Nord - se proprio vogliamo essere onesti - il sistema clientelare e nepotistico che imperversa nella sanità appare non inferiore a quello delle regione 'meno virtuose' del centro-sud.

Inoltre, la pessima igiene personale e la mancanza di 'etichetta respiratoria' è comune a tutto il Paese, Veneto e Lombardia compresi.

Anche senza pandemia, è comune recarsi in qualunque ufficio pubblico, ambulatorio, esercizio commerciale, banca o posta e vedere individui che tossiscono senza mettersi davanti alla bocca un fazzoletto (letteralmente a bocca aperta) o sternutirsi sulle mani. La ventilazione degli ambienti è quasi sempre carente, e i locali sono spesso sovraffollati.

Non parliamo dei mezzi di trasporto pubblici, degni del Peru'.

In queste condizioni, come si fa a dire che Messina, Catania o Palermo rischiano di piu' di Padova?

Carlo ha detto...

Influenza A: morta paziente Cesena

Giuseppe Michieli ha detto...

La prima volta che questa paziente è stata nominata dalla stampa è stato il 6 settembre scorso (http://www.flutrackers.com/forum/showpost.php?p=291610&postcount=23).

Il 7 settembre, questo aggiornamento: (http://www.flutrackers.com/forum/showpost.php?p=291915&postcount=24)

L'8 settembre: (http://www.flutrackers.com/forum/showpost.php?p=292276&postcount=25)

L'11 settembre (http://www.flutrackers.com/forum/showpost.php?p=293266&postcount=26)