sabato 15 dicembre 2007

Primi casi

Decisamente la notizia del giorno: primo caso di contagio umano da H5N1 in Myanmar (Birmania). Ecco la notizia. La giovane ragazza contagiata sembra progredire verso la guarigione.
Mentre è di alcuni giorni fa la notizia dell'isolamento del primo virus influenzale italiano di stagione. Riporto la nota del Ministero della Salute:

La sezione di Igiene dell’Università di Parma ha isolato il primo virus influenzale della stagione. Il virus è stato isolato da campione clinico prelevato da una paziente di 41 anni, residente a Parma, che non si è sottoposta a vaccinazione.Il virus appartiene al sottotipo A/H1N1, presente nella composizione del vaccino di quest'anno, ed è stato inviato ai laboratori dell’ISS, per le opportune ulteriori caratterizzazioni antigeniche e molecolari.

Fonte: Redazione ministerosalute.it - 11 dicembre 2007

1 commento:

GIUSEPPE M ha detto...

L'OMS ha riferito oggi di essere stata informata dalle autorità pakistane di almeno otto casi umani di influenza aviaria A/H5N1 nella provincia North-West Frontier (Abbottabad e Mansehra). I casi sono emersi a seguito di una estesa epizoosi di AI nella zona, in cui è prevalente l'allevamento del pollame. Il caso indice sembra essere un addetto alla liquidazione di uno stock di pollame infetto, cui sono seguiti i suoi famigliari (i fratelli). L'OMS ha inviato una equipe di esperti per assitere le autorità locali nelle azioni di contenimento dell'epidemia. L'unità mobile della marina USA si occuperà della caratterizzazione dei ceppi virali, e della presenza di mutazioni nella emagglutinina che rendano i virus più o meno trasmissibili fra esseri umani. Al momento non ci sono informazioni sufficienti per determinare le modalità di contagio per i casi sopra indicati.
Vedere anche l'aggiornamento OMS a http://www.who.int/csr/don