domenica 13 aprile 2008

Buon compleanno PandemItalia!

Il 13 aprile sarà ricordato per le elezioni politiche 2008, o forse no. Io ricorderò il 13 aprile 2008 perché esattamente un anno prima nasceva un mio blog: PandemItalia.
Proprio così! Oggi PandemItalia compie un anno!
Qualche numero:
- oltre 5500 visite e quasi 9000 pagine visionate dal giugno 2007 (da quel periodo utilizzo Shinystat per l'analisi del traffico web).


- dalle 30 alle 50 visite al giorno (per alcuni potranno sembrare poche, ma questo non è un blog sulla tecnologia, sulla moda o la politica… è un blog sulla preparazione alla pandemia influenzale!)
- 3 autori (io, Gualtiero Grilli - anche se non scrive mai! - , Giuseppe Michieli)
- Alcuni riconoscimenti importanti, da parte dei bloggers che si occupano di pandemia influenzale nel mondo (Revere… vedi risposta al mio commento in questo post; Crawford Kilian… ha inserito PandemItalia tra i numerosi link del suo noto blog), da parte dei colleghi a livello regionale e nazionale (per lo più a parole… questo non è dimostrabile! - a parte la segnalazione di Epicentro, sito istituzionale sulla Sanità Pubblica - ).
Ora mi fermo perché se continuassi suonerebbe come inutile auto-celebrazione (mi sa che ci sono già cascato!).
Peraltro rimane moltissimo da fare: il sondaggio lanciato alcuni mesi fa (In cosa deve migliorare PandemItalia?) ha dato il suo verdetto (pochi voti... ma buoni!):


Un ringraziamento particolare va a Giuseppe, che con la sua grande capacità di analisi delle notizie ha grandemente arricchito questo blog. Con lui e con tutti coloro che vorranno partecipare viaggeremo verso questo obiettivo e mille altri ancora!

1 commento:

GIUSEPPE M ha detto...

Buon compleanno anche da parte mia! Tuttavia, per essere doverosamente me stesso, devo polemizzare: caro Daniel, mi raccomando, continua così! Beh, dov'è la polemica. Ah, scusate... Beh, ecco l'altro giorno leggevo su una certa frizione fra il governo Indonesiano e l'unità mobile della marina USA a causa di un'accusa di bio-pirateria (insomma, non si capisce bene chi abbia ragione, comunque se n'erano occupato in passato giornali italiani (sì, pare impossibile ma è così) e anche il defunto sito Sunshine Project. Ora il NAMRU-2 - questo il nome dell'unità - non è proprio un soggetto indipendente - pur non mettendo in causa in questa sede gli indiscutibili meriti nella ricerca e aiuto ai paesi emergenti nel campo delle malattie infettive - e come al solito c'è chi non capisce che la sanità e sicurezza globale è una questione multilaterale: nessuno può sentirsi 'il capo' e comandare e pretendere questo e quello. Meglio farebbero le istituzioni internazionali e anche l'UE a intraprendere seri colloqui con questi paesi (specialmente l'Indonesia che ha enormi problemi) e installare con investimenti diretti laboratori sia veterinari che per le analisi su campioni umani (oltre al training del personale medico e infermieristico e di laboratorio). Per cui sono finito per polemizzare anche in questo giorno di festa per PandemItalia.
Ma Daniel, hai fatto bene a costruire questo blog e spero che riuscirai a migliorarlo in futuro con o senza l'aiuto di noiosi commentatori in erba (sic!)