venerdì 1 giugno 2007

Dieci cose che devi sapere sulla pandemia influenzale: Numero 10


L’OMS allerterà il mondo quando il rischio per una pandemia sarà elevato

L’Organizzazione Mondiale della Sanità lavora a stretto contatto con i ministeri della salute e le altre organizzazioni di sanità pubblica al fine di supportare le attività di sorveglianza dei vari paesi rispetto ai sottotipi virali in circolazione. Un sistema di sorveglianza sensibile, che possa individuare virus influenzali emergenti è essenziale per il rapido accertamento della presenza di virus pandemici.
Sei fasi distinte sono state definite per facilitare la pianificazione, con la definizione dei ruoli per i governi, le industrie e l’OMS. Attualmente ci troviamo in fase 3: un virus di nuova insorgenza sta causando infezioni ma non si trasmette facilmente da persona a persona.

2 commenti:

elisabetta ha detto...

Ciao daniel,
volevo provare a mandare un commento ed a vedere se poi poteva essere visto da tutti o solo da te!!
il blog è molto interessante...un pò d'errichiano!!!
posso mandare il link in mailing list a tutti i rappresentanti di Italia di Igiene della Consulta SItI?
betta

Daniel Fiacchini ha detto...

Certo che puoi!
I commenti sono liberi: chiunque può commentare senza controllo da parte mia. Non so se sia giusto o saggio perchè in teoria potrebbero essere scritte cose sconvenienti, linguaggio inappropriato etc... ma conto sul buon senso delle persone!
Ottima l'idea del link ai rappresentanti SItI ;)