mercoledì 5 dicembre 2007

Fiji, 1918

Traduco un pezzo di storia...

“Durante la pandemia del 1918 Fiji fu duramente colpita e lo Stato fu costretto ad assemblare cucine mobili per le zuppe sulla soglia di casa delle famiglie infette”. Sono le parole di Narendra Singh, medico, esperto di preparazione alla pandemia. “Nelle prime tre settimane di pandemia dall’85 al 95% della popolazione di Suva era affetta. I servizi medici straripavano di persone e il Colonial War Memorial Hospital era talmente pieno che lo staff smise di registrare i casi. Gli allora studenti della scuola di medicina vennero mandati in ospedale a rinforzare lo staff degli operatori sanitari, sempre più colpiti dall’infezione. Fiji chiese aiuto all’Australia ma un contingente australiano venne fermato prima che partisse.
Le cucine mobili per le zuppe furono costruite per aiutare le famiglie colpite dall’influenza che non avrebbero potuto prendersi cura di loro stesse".
Per saperne di più: clicca qui.

Fonte: The Fiji Times online

1 commento:

gimi69 ha detto...

Le cucine da campo furono utilizzate anche in altri paesi, come per esempio gli Stati Uniti. Sempre gli USA probabilmente utilizzeranno i poteri straordinari derivati dall'imposizione della legge marziale durante la prossima crisi sanitaria, come si desume da un recente rapporto della Homeland Security. Cosa ne sarà dei diritti civili non è dato sapere, anche perchè sia il Congresso che la Corte suprema potrebbero essere impossibilitati ad esercitare i loro poteri di controllo... Ecco una opportunità eccellente data dalla grancassa della 'pandemia della paura' a forze pericolosamente estreme presenti in USA ma certo non solo, utili alla limitazione 'sine die' dei diritti civili e segnatamente umani.
Attualmente, nel mondo, sono in atto diverse epidemie anche gravi: Ebola in Uganda, Lassa in Nigeria, XDR TB in Sud Africa, HIV/AIDS in tutto il mondo, chikungunya nei paesi affacciati all'oceano Indiano, Adenovirus-14 in USA, Rift Valley fever il cui impatto non è ancora precisato nella penisola arabica o nel corno d'Africa. Che si fa?
E cosa accadde durante le pandemie influenzali del 1889/90, del 1958 e 1969, nonchè durante la pandemia 'dei bambini' del 1976 o durante l'epidemia di A/H1N1 (variante con drift multipli intrasubtipici) e alta mortalità nei giovani (1944)? Per non dire dell'epidemia di malaria in Russia dopo la Rivoluzione del 1917?